lunedì 20 marzo 2017

POESIA = RAFFAELE PIAZZA

"Alessia getta un sasso nel lago"
*
Pace azzurra di Alessia
a trasmetterla il lago a
entrare negli occhi e arrivare
all’anima. Albereto adiacente
di eucalipti dove ieri ha fatto
l’amore con Giovanni.
Studia Petrarca ragazza Alessia
“In vita e morte di madonna
Laura”. Domani per la vita
l’interrogazione nel folto
della scuola. Prende in mano
Alessia un polito sasso
e nel lago lo getta, chiede
ai cerchietti di non essere
lasciata.
*

"Alessia appassionata"

Sera di profumi di fiori
da rinominare per Alessia
nuda allo specchio dell’anima.
Si veste Alessia come
una donna (slip e reggiseno
rosa confetto e gonna corta
cobalto di cielo e a quadri
camicetta, scarpe nere
con i tacchi alti).
E’ già bagnata Alessia
nell’attesa del prossimo
letto e aspetta Giovanni
per l’amore. E’ appassionata
Alessia calda e sudata
mentre della casa tra le piante
donna dei boschi,
squilla il campanello.
*

"Alessia nuota nel lago"

Fresche acque del 18 marzo
immersa Alessia in fisica
gioia nella storia dei baci
che continua. Attimi rosapesca
nell’intessersi con il liquido
elemento i pensieri. Alessia
nuota prima della felicità
dell’amore rosso con Giovanni
nel campo di grano.
S’inalvea Alessia sulla riva
nel trarre profana serenità
da uno sguardo al canneto
e alla sorgente.
*
Raffaele Piazza

1 commento:

  1. In comunione con la calma del lago, l'anima si sente in pace.
    Dalla ragazza, per scaramanzia, viene chiesto ai cerchi d'acqua di non essere lasciata.
    Nuove e originali idee trasfuse in immagini e sensazioni.

    RispondiElimina